Pubblicato da: iprovinciali | 9 gennaio 07

Outing e un po’ di nostalgia

Dovrei dire che “lo mio maestro” è stato qualcuno che mi ha insegnato a tenere la penna in mano. Se guardo al passato mi viene in mente mia nonna e io bambina, con le noiose ripetizioni estive alle elementari. “Soggetto, predicato e complemento. Così non sbagli mai”. La nonna carabiniera, e poi qualche figura di un passato più recente. Ma se proprio devo pensare a chi mi ha insegnato il mestiere, io penso a lui. E la storia è lunghissima.
Estate 1990. Farmi bere un bicchiere di birra è sempre stato uno spettacolo. Col vino no, mi viene triste. La birra invece… rido, rido, rido, per niente. Rossella era fidanzata con Raffaele. Raffaele aveva un cugino, Nico. Rossella avrebbe preferito che mi fidanzassi con Nico. Così si usciva in quattro. Raffaele aveva una Renault 4 rossa, con il sedile davanti unico e il cambio vicino al volante. Così Rossella poteva stare incollata a Raffaele. E io… e io, avrei dovuto stare incollata a Nico. Ma scoprimmo che si poteva uscire in quattro anche senza che i due passeggeri posteriori fossero incollati. Del resto si faceva un favore a Raffaele, ché la visibilità del lunotto posteriore in una Renault 4 è molto ridotta.
Estate 1990, Italia 90. Totò Schillaci e Roberto Baggio. La villa di Raffaele con il salotto dell’800, i divanetti di velluto rosso con la seduta stretta e lo schienale rigido. I cuscini buttati a terra, noi 4 davanti alla tv. Le pizze della mamma di Raffaele. La birra che mi faceva ridere. Rossella e Raffaele sempre incollati. Io e Nico che riassumevamo la partita ai due incollati.
Ma Rossella era un’apparizione estiva. Venne l’inverno e diventammo Raffaele, io e Nico, senza più colla. E venne anche la notte prima degli esami. Raffaele e Nico bussarono al citofono. Servivano i miei appunti. Scuole diverse, ma l’esame era lo stesso: lettere e storia per tutti e tre. I miei appunti per tutti e tre. Più o meno lo stesso voto per tutti e tre.
Estate 1991. Iscrizione all’università. Naturalmente le code alla segreteria le faccio io. Ma Nico, no, non si iscrive. Faccio la coda anche alla fila per il rinvio militare. Trecento ragazzi e io: “Forse hai sbagliato fila”, mi dice uno. “No, no. Devo fare questa”. “Ma qui si presenza il rinvio militare”. “Eh, appunto!”. Grosso punto interrogativo sulla faccia del tipo. “E’ per un amico”. Ahhhhh!
Gennaio 1992. Una tv locale manda un sottotitolo: “Cerchiamo giovani redattori”. Telefono, prendo un appuntamento. Arriva il giorno. Busso alla porta. Apre Nico.
nico1.jpgEcco la mia prima raccomandazione. Lo confesso. Nico mi ha raccomandata. E mi ha spiegato come si sta davanti a una telecamera, come si fa un’intervista, come si monta un servizio, cosa fa tv e cosa non lo fa. Per questo lui oggi gira il mondo con una telecamera in spalla. E per perdere tempo ha aperto anche un blog.
E Nico è il miglior cameraman che abbia mai conosciuto. Anche quando ho incontrato certi tipi nascosti sotto le sigle Rai, Mediaset, Sky…

Annunci

Responses

  1. Ti voglio bene….il merito di tutto questo è solo tuo e della tua bravura! A noi ci unisce il ricordo di quegli anni incancellabili nella mia mente e nel mio cuore! Sono fiero di essere tuo amico.
    Bacio

  2. Oh che bello! ciao Nico… Un saluto grande da Bruno… (grazie Gabry per la “segnalazione” e il ricordo, in fondo comune…)

  3. Mi fai ricordare ciò che mi è successo tempo fa. radio , giornale , televisione e….una grande nostalgia per quei giorni divisi tra università e giornalismo . Grazie per aver ridestato quel sapore di carta stampata . Ciao Giovanni

  4. “Non penso che quando parlo sia facile comprendermi. Ho qualcosa che non va in testa. E comunque non sono nulla di ciò che pensate io sia” Syd Barret

  5. Ciao,

    per caso sono capitato nel tuo bellissimo sito! Sono un tuo giovane collega della provincia di Caserta. Tra i tuoi articoli e le foto che ho sbirciato nel blog del tuo amico Nico mi sono fatto una scorpacciata di sano giornalismo 🙂
    A presto
    Paolo
    http://www.paoloesposito.135.it
    pafaweb@libero.it (anche Msn e Skype)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: